Close
darolt.paolo@gmail.com

Messaggio dagli Angeli

Messaggio dagli Angeli

In questo momento particolare che stiamo vivendo vorrei che ognuno di noi prendesse consapevolezza di ciò che i Maestri e gli Angeli del raggio di Michele da tanto tanto tempo ci dicono:

È necessario da parte degli esseri umani un ritorno alla connessione con Madre Terra; è indispensabile che ognuno risvegli dentro di sé la gratitudine per la Natura, il rispetto per la flora e per la fauna. È necessario che re-impariamo ad inchinarci e salutare il Sole ogni mattina come fanno gli animali.
Dobbiamo ritornare ad apprezzare le manifestazioni della Natura, rieducandoci a rispettare i suoi cicli.”

Il “Covid-19” ci da la possibilità di diventare più consapevoli; in questo momento in cui siamo obbligati a “restare fermi” per cogliere l’opportunità di ascoltare il silenzio dentro di noi, privo della frenesia che questo mondo ci ha da troppo tempo abituati. L’essere umano deve, ora più che mai, ricostruire la naturale socievolezza, solidarietà e compassione, tipica delle persone e dei popoli psichicamente sani.
Queste consapevolezze sono indispensabili per sconfiggere l’ombra che aleggia sul nostro pianeta da tanti decenni.
Le “forze oscure” si sono indebolite, lo sapevamo già perché gli aiuti invisibili dal Cielo sono onnipresenti, ma serve anche l’aiuto da parte nostra qui, sulla Terra.

Cogliamo il segnale forte che le circostanze impongono per trasformare energeticamente la nostra Aura, per riprendere i ritmi in sintonia con la natura. Accogliamo il lato positivo del Coronavirus che ci obbliga al “Ritorno alle Origini”.

Attorno al 21 di marzo si aprirà nuovamente un “portale” molto favorevole all’Umanità. Con il ritorno della primavera ed il naturale e graduale risveglio della natura, possiamo renderci tutti partecipi affinché Madre Terra ed il Cielo “sentano” che i nostri Cuori battono ancora forte.
Possiamo iniziare già da ora (e proseguire almeno fino al 20 giugno): ogni mattina quando sorge il sole, anche sopra le nuvole, ognuno nella propria casa o giardino, nella propria intimità e sacralità ringrazi il Cielo e Madre Terra incondizionatamente per ciò che ci regala.

Questo semplice gesto meditativo, se messo in atto da tanta gente, produrrà un’onda che andrà a dissipare gli effetti distruttivi che l’Ombra sta generando da decenni.
I suoi servi e i nemici dell’Umanità verranno travolti, gli effetti dei loro intenti non darà loro gli esiti previsti e un graduale riequilibrio porterà la Luce nella nostra amata Terra.

La chiameremo L’Insurrezione del Cuore.

Paolo Da Rolt

2 Comments

  • Sissi 14 Marzo 2020 10:26

    Stupendo, Paolo, grazie 😊…..
    L’umanità non aveva bisogno di una grande calamita geologica o meteorologica ma proprio di una ‘grande calamità’ che la riportasse a vedere dentro se stessa e ad affrontare le paure primordiali…..

  • Rimina 14 Marzo 2020 11:29

    Grazie del bellissimo messaggio💞 mi sento fortunata a vivere questo tempo. È un tempo per ristabilire la connessione andata perduta e dimenticata per seguire gli inutili sentieri del dovere tralasciando da parte il sentire, quello del cuore della gioia alla vita dell’amore verso il creato verso ogni essere vivente su questo pianeta terra.
    Ringrazio profondamente ogni essere sul mio cammino per gli apporti ricevuti e consapevole giorno dopo giorno della mia crescita spirituale dico Grazie!!! 😇😇

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *