Close
darolt.paolo@gmail.com

La Pulizia dell’Aura per il riequilibrio energetico

La Pulizia dell’Aura per il riequilibrio energetico

L’aura è il campo elettromagnetico attorno al nostro corpo che vibra sulle frequenze delle nostre cellule, degli organi e apparati, ma anche sulle frequenze dell’Anima.

Questo campo energetico dell’essere umano è una memoria. Possiamo immaginare l’Aura come l’atmosfera di un pianeta nella quale tantissime informazioni o traccie di esperienze, sia recenti che antiche, gravitano su delle orbite.

L’energia associata a esperienze dolorose non risolte, all’uso non corretto del corpo e della mente o a veri e propri traumi, appesantiscono il campo energetico rendendolo simile ad una nebbia.

Questo “offuscamento” condiziona la nostra percezione della realtà e l’energia dolorosa bloccata rallenta il percorso evolutivo individuale influenzando negativamente il vissuto emotivo e mentale.

1. Come si può ripulire l’aura?

Uno dei metodi più efficaci è la pulizia dell’Aura ideata da Mario Totti che permette, attraverso l’utilizzo della radioestesia, di rintracciare e liberare nel nostro campo energetico gli accumuli di energia dolore bloccata.

Gli impulsi elettromagnetici e le radiazioni invisibili ai nostri sensi associate a energie positive o negative create dall’essere umano, hanno delle caratteristiche proprie e possono espandere o contrarre la nostra Aura.

La radiestesia è la disciplina che studia la capacità di percepire radiazioni che si trovano al di sotto della soglia sensoriale e in questo metodo di Pulizia dell’Aura viene impiegata per ottenere informazioni sulle condizioni del nostro campo energetico.

Per questo si utilizzano il pendolo o il biotensor, strumenti che amplificano gli impulsi bioeletrici che arrivano dal sistema nervoso e così da rendere visibili i risultati della ricerca.

La dinamica di questo metodo consiste essenzialmente nella volontà di collegare il nostro vissuto quotidiano con i chakra alti, in particolare con il settimo, chiedendo aiuto al Sè Superiore e ai Maestri, per portare Luce, per scioglere i nodi, per sbloccare l’energia nel nostro campo aurico e nel nostro corpo.

2. Si può imparare a fare la pulizia dell’aura?

Si, frequentando il corso di pulizia dell’aura si acquisiscono i riferimenti teorici e le modalità operative per intervenire sulle disfunzioni del nostro campo aurico (energie, comandi, ordini, entità, nodi karmici e energie intenzionali) nonchè le applicazioni per la pulizia della matrice energetica del corpo o memoria cellulare, per le cicatrici fisiche e energetiche, per la pulizia degli oggetti e della casa e per la pulizia di pietre o cristalli.

Al termine di ogni incontro ci sarà un momento di meditazione e preghiera accompagnato da musica nel quale chiederemo assieme al Sè Superiore e ai Maestri di Luce delle pulizie specifiche dell’Aura che verranno anticipatamente spiegate durante gli incontri. Queste pulizie che Paolo chiederà a voce alta a nome del gruppo e che ognuno potrà interiorizzare ci aiutano ad alleviarci da grossi blocchi e agevolano la possibilità per ognuno di lavorare su sé stesso.

3. I benefici della pulizia aurica

L’effetto principale della pulizia dell’aura riguarda il riequilibrio energetico e l’aumento della propria frequenza vibratoria. In particolare ci aiuta a:

  • liberarci da registrazioni problematiche associate al corpo eterico che vibra sulle frequenze del primo chakra

  • donarci stabilità dal punto di vista emotivo e mentale

  • depotenziare l’energia-dolore bloccata nei corpi sottili e associata a memorie antiche dell’Anima

  • aumentare la connessione Corpo-Anima-Spirito aiutandoci a sintonizzarci maggiormente sulle frequenze del chakra del Cuore

  • agire direttamente sulle disarmonie della vita quotidiana ripulendo il campo energetico nella zona vicina al corpo

  • liberarci da registrazioni traumatiche che possono in parte chiudere i chakra

  • aumentare la connessione con il Divino

Se sei interessato e vuoi approfondire, scopri le prossime date del corso La Pulizia dell’Aura

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *