I Corpi Sottili

I Corpi Sottili

La nostra Aura è formata idealmente da due registratori di memorie distinti. Il primo è una sorta di memoria biologica che trattiene le tracce di esperienze legate al corpo fisico, alle emozioni vissute e ai prodotti della nostra mente; possiamo considerarlo un’emanazione nel campo energetico del vissuto di coscienza dei primi tre chakra o livelli di coscienza.

Il secondo registratore contiene invece la memorie dell’Essere o Anima  e possiamo immaginarlo come un riflesso delle frequenze del quarto, quinto e sesto chakra: I Corpi Sottili.

Attraverso il Cuore avviene il contatto con l’Essere e con i piani superiori della coscienza.

Il quarto chakra è la dimensione dell’Amore che, secondo la cabala cristiana, è governato dall’energia di San Michele Arcangelo o energia Cristica, che ha il potere di trasformare le sofferenze e l’energia pesante.

Il quinto chakra è la dimensione dell’espressione della propria essenza, simbolicamente situato nella gola ma che non va confuso con la comunicazione verbale ma piuttosto una manifestazione empatica del proprio Essere. Un proverbio ebraico dice: le parole giuste sono silenziose.

Il sesto chakra, chiamato anche terzo occhio o occhio dell’Anima è la dimensione dell’Intuito, cioè la capacità di vedere oltre le forme, è il fanale che dopo la morte servirà a trovare la strada verso la Luce. Le Entità che durante la vita terrena non si sono poste domande sul senso profondo dell’esistenza, ma hanno vissuto nel completo materialismo, non vedendo la Luce, avranno difficoltà nel lasciare le frequenze della terra, restando quindi bloccate nell’astrale inferiore.

Il settimo chakra invece è la dimensione dello Spirito, la sorgente della Vita Universale, è quella parte di noi che non entra mai nel corpo, simbolicamente rappresentata sopra la testa. Il Corpo Spirituale è la parte più estesa del nostro campo energetico dove idealmente tutte le Auree coincidono con il “Tutto”. Noi siamo “Uno” e la fonte primaria di tutti i problemi è “l’illusione della separatezza”.

I corpi sottili sono la somma di tutti gli involucri che trattengono le tracce di esperienze vissute nei vari piani di coscienza sopra citati, nonché le memorie che l’Anima ha vissuto con corpi diversi da quello umano.

Essi contengono anche le registrazioni delle memorie dolorose come ad esempio i traumi e le memorie karmiche e quando l’Anima scende e stabilisce l’interfaccia con il corpo fisico per fare esperienza della vita attuale, porta con sé i corpi sottili che contengono il bagaglio di esperienze con le quali ognuno di noi si trova a interagire durante la vita.

L’Aura , in questo senso, è un dispositivo che l’Essere utilizza per selezionare le esperienze utili per la propria evoluzione, per elaborare i traumi antichi e trarne sapienza.

Il corpo fisico e i corpi sottili sono tutto ciò che ora siamo in funzione di quello che siamo stati.

P:S: In questi giorni la mia malattia mi ha causato sofferenza fisica, ma ho voluto lo stesso fare un breve video su questo tema

video – I Corpi Sottili

Se condividi l’impegno che porto avanti, puoi contribuire sostenendomi con una donazione.

Con bonifico causale: donazione IBAN IT81 Q036 4601 6005 2627 4008 394

oppure



 

1 Comment

  • Giorgia 7 Gennaio 2022 12:06

    Grazie per ciò che ci regali ogni volta che scrivi o che racconti. Il tuo impegno e la tua dedizione sono fonte di ispirazione. 🥰🙏

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *