Le mie Guide Spirituali

Le mie Guide Spirituali

Oggi vorrei cercare di raccontare come le mie Guide Spirituali (Gli Angeli del raggio di Michele) mi stanno insegnando ad osservare e vivere intensamente  la malattia, non solo dal punto di vista emotivo, ma anche attraverso dei continui viaggi all’ interno del mio corpo, proprio per osservare cosa accade dentro e fuori le cellule, sia ammalate che sane.

Non è facile trovare le parole perché le mie visioni non sono come guardare al microscopio, ma sono immagini semplici che potrebbe comprendere anche un bambino.

Non avevo mai provato prima un viaggio così inesplorato, come quello di addentrarsi nella materia e vedere anche l’effetto benefico delle preghiere che rafforzano le “cellule buone”.

Le immagini sono nitide e il suono che ne scaturisce distingue le cellule cancerogene da quelle sane. Le cellule più deboli tendono a venire assediate dalle altre e si crea una sorta di battaglia: le cellule cancerogene e metastatiche tendono a compattarsi e quelle sane cercano di accerchiarle.

I Maestri (Gli Angeli del raggio di Michele) mi hanno insegnato come attivare la “Segnatura Celeste” sul mio corpo attraverso dei “mudra” con entrambe le mani; essa ha lo scopo di ripristinare l’equilibrio, di bilanciare e ridonare la forza vitale. Attraverso ogni specifica Segnatura adatta per ciascun organo, avviene una sorta di infusione celeste e una conseguente reazione chimica che induce le cellule sane a contrastare la malattia producendo un energia della stessa intensità ma di polarità opposta a quella che l’ha generata; ad ogni squilibrio corrisponde una Segnatura.

I punti nel corpo che vengono sollecitati non sono quelli indicate né dallo shiatsu, né dall’agopuntura ma sono quelli utili per attivare la Segnatura Celeste che ha la funzione di bilanciare energeticamente l’organo ammalato e dissolvere la malattia ridonando la forza vitale.

Io pratico le “Segnature Celesti” tuti i giorni da qualche mese assieme alla meditazione “Respirando il  Sole” e alla pulizia energetica della matrice energetica del corpo che consiste nel far rivivere alle cellule gli sforzi, le emozione e i pensieri avuti e subiti, mese per mese da quando ha iniziato a formarsi il cancro (nel mio caso da marzo del 2017) fino ad oggi.

In questo modo viene equilibrata l’energia associata alle memorie di 1° 2° e 3° chakra vissute dalla memoria cellulare o matrice energetica del corpo.

Come insegna la Sacra Terapeutica, può essere attivata la “Segnatura Celeste” solo se è stata precedentemente individuata l’eventuale causa a livello emotivo, mentale, animico e spirituale; deve essere stata prima compresa, elaborata e sciolta energeticamente in tutti i livelli.

P.s. Puoi trovare i video sugli argomenti citati nel mio canale youtube nella rubrica La Via dei ricercatori e leggere gli altri articoli in questo blog.

youtube video “Diritto verso la meta”

Se condividi l’impegno che porto avanti, puoi contribuire sostenendomi con una donazione



Oppure con bonifico causale: donazione IBAN IT81 Q036 4601 6005 2627 4008 394

1 Comment

  • Vania 5 Gennaio 2022 13:06

    Grazie Paolo per metterti al servizio delle tue guide spirituali e voler condividere con noi i loro messaggi, le tue conoscenze e le tue esperienze.
    Anche per noi sono dei doni preziosi.

    Ti abbraccio col cuore.
    Vania

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *